Voce che cambia con l’età: segnali e conseguenze psicologiche

voce invecchiamento effetti

Se hai notato che la tua voce non suona come una volta, probabilmente non è la tua immaginazione. Si chiama presbifonia ed è la conseguenza dell’invecchiamento della voce.

La letteratura descrive come le voci delle persone anziane possono essere influenzate da fattori organici, psichici e sociali, così come dalle cattive abitudini e dai fattori costituzionali, razziali, ereditari, alimentari e ambientali.

Il processo di invecchiamento della voce è determinato da fattori che sono presenti dalla nascita e si sviluppano per tutta la vita con piccole variazioni individuali. Durante questo processo, ci sono cambiamenti che si verificano nella laringe, nell’apparato respiratorio e nei muscoli articolatori della parola che possono spiegare le caratteristiche specifiche trovate nella voce degli anziani come:

  • raucedine,
  • respirazione,
  • afonia,
  • affaticamento vocale,
  • sforzo maggiore per migliorare la proiezione vocale,
  • riduzione dell’estensione vocale,
  • voce tremula,
  • difficoltà nel controllo dell’intensità vocale,
  • sensazione di bruciore nella laringe.

5 Segnali di una voce che invecchia

Anche se molti preservano la loro voce giovanile in età avanzata, ci sono alcuni cambiamenti comuni che si possono notare:

  1. La voce sembra più debole. Secondo Lee Akst, direttore del Johns Hopkins Voice Center, il termine scientifico per questo fenomeno è astenia vocale, e descrive un suono meno ricco, meno risonante, che è una lamentela comune tra gli anziani. Siccome le corde vocali subiscono una perdita del tono muscolare nel tempo, spesso diventano più sottili e meno duttili, non vibrano in modo efficace e la voce risultante non ha la “grinta” di una volta.
  2. La voce sembra più dura e rauca. Quando le corde vocali diventano più rigide con l’età, anche a causa di altre alterazioni come il reflusso o il fumo, possono alterare la loro funzionalità. Il risultato netto può essere una voce graffiante e rauca.
  3. La voce è meno intensa. L’invecchiamento influisce anche sulla proiezione e sul volume della voce. Inoltre, mentre molti anziani si esercitano regolarmente e mantengono una forte capacità polmonare, quelli con sistemi respiratori compromessi potrebbero percepire le loro voci più basse perché semplicemente non hanno il sufficiente sostegno respiratorio per mantenere la forza e il volume precedenti.
  4. Il pitch cambia. Secondo Clark Rosen, professore di otorinolaringoiatria presso l’Università di Pittsburgh e direttore del Centro vocale dell’Università, il tono di una donna di solito cala nel tempo, mentre il tono di un uomo in realtà aumenta leggermente con l’età. “Non sappiamo esattamente perché questo si verifica”, afferma Rosen. “Come altri cambiamenti vocali, anche le variazioni di tono possono essere dovute all’atrofia dei muscoli delle corde vocali, e nelle donne, potrebbero essere in parte dovute ai cambiamenti ormonali che si sono manifestati durante la menopausa”.
  5. Si verifica stanchezza vocale. “Come ogni affaticamento, quello vocale è legato all’utilizzo prolungato”, spiega Lee Akst. “Se la voce si stanca, tende a peggiorare la sera rispetto alle prime ore della giornata”.

L’impatto di una voce che cambia

La prevalenza dei disturbi vocali tra gli anziani è stimata tra il 4,8% e il 29,1% e ha un grande impatto biologico e psicosociale. In effetti, le persone che hanno difficoltà ad essere ascoltate in situazioni sociali possono far fronte al problema parlando meno, mettendole a rischio di ritiro sociale e depressione. Akst sottolinea che sono state condotte ricerche sugli effetti della perdita dell’udito sulla qualità della vita e persino sulle prestazioni cognitive.

Rosen dice che non ne sappiamo abbastanza sul processo di invecchiamento, per definire una strategia di prevenzione specifica per l’età, anche se praticare la cosiddetta igiene vocale aiuta a preservare la voce. “Bevi molta acqua, evita di urlare ed evita di fumare. Non abusare della tua voce, specialmente quando è compromessa, come durante un raffreddore o un’influenza quando le corde vocali sono già gonfie.”

 

Vorresti approfondire come la voce invecchia e che effetti ha sul nostro benessere? Scopri il nostro corso accreditato ECM su questo tema a noi caro! Vai al corso “La cantoterapia con l’anziano istituzionalizzato”

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Voce che cambia con l'età: segnali e conseguenze psicologiche

X
X
Continua a Seguirci su Facebook!